“ARTE A LIVORNO…e oltre confine”: il numero di Natale

 

LIVORNO. Si apre con una copertina dedicata all’opera visionaria di Nilo Galliano Morelli, il nuovo numero di “Arte a Livorno e oltre confine”: rotocalco di informazione dalle arti labroniche e non solo, diretto da Mauro Barbieri.

Edicole, gallerie e centri di distribuzione, sono le sedi preferenziali in cui “incontrare” la rivista che conta uno “speciale natalizio” per le prossime festività.

Un ampio servizio critico a cura di Stefano Barbieri, è dedicato al contemporaneo Nilo Galliano Morelli, ma non mancheranno affondi consueti sulla storia, a cominciare dall’evento: “La pittura a Livorno nel Novecento – e Mario Borgiotti”. Omaggio a quarant’anni dalla scomparsa, a cura della Galleria d’arte Athena di Livorno.

L’editoriale di Mauro Barbieri, introdurrà all’interessante tematica su “Come diventare un collezionista di opere d’arte”.

Mentre per Nedo Luschi, nel centenario della nascita, l’omaggio sarà del Comune di Livorno.

Ma ritroveremo anche Gino Romiti, nel 50° anniversario della scomparsa, con i ricordi e le opere di uno dei pittori della scuola labronica più amati e collezionati. Dipingere un pentagramma di emozioni, l’omaggio della Galleria Athena al compianto Dino Pelagatti.

Gli excursus sui lavori di Giuliano Ghelli e l’affascinante pittura su “Vela” di Paola Turio.

La rivista presenterà anche un ampio servizio sulla mostra dell’Associazione Arte a Livorno e oltre confine “Dialoghi fra arte e poesia”, organizzata in collaborazione con il Centro Culturale Caproni. In rassegna le opere e le poesie su: Gio Batta Lepori, Mario Petri, Piero Mochi, Maria Lorenzelli, Marc Sardelli, Angela Sacchelli, Raffaelle De Rosa, Gianfranco Pogni, Paola Turio, Nilo Galliano Morelli, Francesca Ghelarducci, Anna Maria Acone, Ivano Montagnani, Tatiana Busi, Manola Aringhieri, Giada Pasini, Alessandro Bianchi, Cinzia Mazzoni, Carlo fiorini, Biagio Chiesi,  Ingrid Eleni Kuris, Caterina Biondi,  Maria Matti ( Mathiì), Lucia Cocchi, Lia Chiappi, Franco Damiani.

Una selezionata raccolta di opere di artisti labronici è poi presentata alla Galleria Chiellini di Livorno.

Marc Sardelli, “Tra storia e passione”, è il resoconto dell’importante antologica svoltasi ai Granai di Villa Mimbelli di Livorno. Ma al pittore, disegnatore e incisore italiano è dedicata anche “Rimembranze in acquarelli”.

Plinio Nomellini, “Dal Divisionismo al Simbolismo verso la libertà del colore”, è la mostra di Palazzo Mediceo a Seravezza

 

Reportage del numero anche per le mostre a Seravezza (Gruppo Labronico), Galleria Athena (Isabella Staino), Effetto Venezia (Toscana Arte G. March), e Festival Internazionale della Robotica in medicina. Ma ancora: la pittura tonale di Umberto Tofani, ed il Premio speciale di Maria Teresa Bini a Firenze.

Cantiere, navi, uomini e storie, nello splendido volume di Carmelo Triglia sulla vita del Cantiere Luigi Orlando.

Premi: il 22° Concorso di Pittura promosso dall’Associazione turistica Pro Loco di Marina di Castagneto-Donoratico e il resoconto della 65a edizione in Fortezza vecchia a Livorno del Premio Rotonda 2017, una manifestazione da difendere.

Chiudono il numero gli auguri alla nostra collaboratrice Serena Barbieri che si è unita in matrimonio con Matteo Cerrai.

Info su : www.associazioneartealivorno.it.

Lascia un commento

 
X
X