Una serata dedicata alla canzone d’autore

 

Una serata dedicata a Pierangelo Bertoli e al mondo della canzone d’autore, sabato 6 maggio 2017, alle 21,30 al Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa), nell’ambito della stagione “Teatro Liquido”. In programma, “Cantautori D.o.c. 3.0”. A cura di Guascone Teatro. Un viaggio alla ricerca dei nuovi cantautori italiani condotto da Francesco Bottai (Gatti Mézzi) che per l’occasione presenterà il suo nuovo lavoro da solista con 5 inediti. Ospiti, saranno Giulia Pratelli e Luca Guidi, oltre ad una partecipazione speciale di Andrea kaemmerle su Pierangelo Bertoli.

La data fa parte della sfida “1000 strade di musica”: la musica conosce le vie più brevi per il cuore e sono molte. Per informazioni: 328 0625881 – 320 3667354 – info@guasconeteatro.it – www.guasconeteatro.it. Biglietti: intero euro 10, ridotto euro 8.

Dopo la splendida iniziativa dello scorso anno, prosegue l´avventura alla ricerca di nuovi cantautori, novelli acrobati del sentire umano e compositori per accompagnare primi baci, carezze e lacrime in tempi di brividi emozionali. Si deve fare. I miti degli anni 60/70/80 stanno passando a miglior vita e la vita non ha alcun senso se nessuno fotografa in parole e musica il nostro sobbalzare di cuori.

Francesco Bottai (notissimo a tutti per essere stato molte volte in questo teatro con Kaemmerle, Migone ed ovviamente con il suo duo Gatti Mézzi) introdurrà con allegria in un percorso nel quale si ascolteranno dal vivo professionisti D.o.c. dalla voce calda e lo scrivere arguto e sottile. Per una sera il pubblico si sentirà un po’ in un “localino” dei Navigli milanesi , un po’ nelle trattorie di Trastevere ed un po’ nelle osterie fuori porta di Bologna.

L’appuntamento è incluso nell’edizione 2016/2017 (la terza) del “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi. La stagione con circa sessanta spettacoli che coinvolge le quattro città d’acqua di Bientina, Casciana Terme Lari, Livorno e Pisa. Da quest’anno alcune date saranno anche al Lux di Pisa e al Teatro delle Commedie di Livorno. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione. E’ anche una delle date della seconda “Grande stagione del nuovo Comune” Casciana Terme Lari. Il cartellone unificato che porta la firma dell’Amministrazione comunale, di Scenica Frammenti e Guascone Teatro. Insieme propongono quarantacinque appuntamenti in programma da dicembre a giugno 2017 tra il Teatro di Lari e il Verdi di Casciana.

La stagione del Teatro Liquido di cui fa parte anche Bientina, è un progetto che porta la firma di Guascone Teatro, sostenuto e promosso dal Comune di Bientina e Casciana Terme Lari, che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle, direttore artistico anche dell’estiva “Utopia del Buongusto”. Con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Pisa, Toscana Energia e Coop-Unicoop Firenze Sezione Soci Valdera. Un ringraziamento particolare a Terzo Studio, Fondazione Sipario Toscana, Accademia Verdi e Casciana Cultura. Direzione artistica Andrea Kaemmerle. Organizzazione Adelaide Vitolo. Ufficio stampa Fabrizio Calabrese. Comunicazione Fabrizio Liberati. Grafica Lorenzo Gigli. Responsabile tecnico Marco Fiorentini. Allestimenti Giovanni Berti, Fabrizio Liberati e Francesco Bianchi. Fonica Ernesto Fontanella. Curatore Facebook Fernanda B.

 

Lascia un commento

 

 
X