Dalla parte di chi crea. Instabili Vaganti firmano GLIMPSES OF CITIES. Progetto The Global City

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




In scena GLIMPSES OF CITIES di INSTABILI VAGANTI. Giovedì 19 settembre alle 21,30 al TEATRO MANZONI di Calenzano. All’interno di Avamposti. Si tratta dello studio del progetto di produzione The Global City di e con NICOLA PIANZOLA per la regia di Anna Dora Dorno.

​Si parla di un uomo, un emarginato venditore delle metropolitane, che fa il suo ingresso nella città globale, cercando di vendere “ricordi”, di stimolare il pubblico ad entrare in una dimensione parallela, a riflettere su cosa hanno perduto nel caos generato dai ritmi frenetici delle città.

La scena non è altro che una scatola bianca, vuota e visivamente ricomposta di volta in volta, attraverso la rievocazione di un ricordo espresso in forma di racconto e di video che appare mappato in formati e misure differenti, evocando l’oblò di una nave, la visione frastagliata di un vetro rotto, lo schermo di un cinema, di un televisore e di altri dispositivi digitali ed analogici.

Il progetto di produzione The Global City, ha vinto il bando “Per Chi Crea” promosso dal Mibac e gestito da SIAE. Quella di Calenzano è una versione ridotta dello spettacolo che andrà in scena al Teatro Nazionale di Genova.  The Global City è una co-produzione internazionale del Teatro Nazionale di Genova, El Florencio, Festival FIDAE 2019, Uruguay.

(Fabrizio Calabrese)

Lascia un commento

 
X
X