Gli acquerelli atmosferici meditativi di Andrea Sargeant Branca a Populonia

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




POPULONIA (LI).

È alla ricerca l’“Anima del Mondo”, dopo che l’ha colta con paziente e rispettosa ricerca pittorica di forma, non forma e di luce.

 

Affiorano dalla nebbia, proprio così come sono stati dipinti. Ambienti naturali, laghi fermi o cime non più tempestose, piante in apparizione, colti en plein air, in quegli angoli ancora incontaminati in cui si manifesta, misteriosa la natura “pensante”.

 

Sarà in corso fino al 5 luglio 2019, presso la Sala Gasparri a Populonia (Piombino-LI), la mostra di pittura figurativa contemporanea, “Anima Mundi Pax” firmata da Andrea Sargeant Branca, artista e designer italo-inglese, che invita ad esperire i sui acquerelli meditativi.

 

Acqua e colore sono pervasi da una luce eterna, sconosciuta, soprannaturale, che dà forma alle forme e muove pagine di libri anche in misteriosi e affascinanti interni e nature morte.

 

Contempla, interroga, sente e manifesta, l’Anima del Mondo ed il bisogno cosmico di tregua e di pace, l’arte attuale di Andrea Sargeant Branca, nella convinzione che in “questa connessione intrinseca” ci sia la chiave per una “base di armonia”.

 

Così, “in un mondo conflittuale e sconvolto, l’Arte dovrebbe offrire spazio per lo spirito, inviando luce nell’anima per lenire e inondare la mente con calma e serenità, ispirata dalla pace e dall’armonia del nostro habitat mistico”.

 

L’artista italo-inglese, laureata con un Master 1st class Honours alla celebre Scuola artistica St Martins di Londra, ha esposto presso la Galleria Bolzani di Milano, alla Mall Gallery di Londra, a Palazzo Mediceo Serravezza, alla Gallerie Thuillier Parigi, Galleria Interartex a Budapest ed alla Galleria La Pigna Vaticano Roma.

 

 

Finalista in celebri concorsi di pittura, ha vissuto in Italia per venticinque anni dove ha fondato la linea tessile di arredamento di alta qualità Romanica. A Milano ha lavorato con Ettore Maiotti e Luisella Lissoni alla Bottega delle Arti.

 

Info: 348/3605843.

 

 

Lascia un commento

 
X
X