I DIALOGHI DELLA VAGINA – Un libro per rompere i tabù ed avvicinare la donna alle cure per il benessere intimo

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




Dieci storie narrate dal Dr. Paolo Mezzana descrivono queste tematiche sotto una nuova luce. Il Dr. Mezzana è stato ospite di El.En. Spa, azienda fiorentina che ha scoperto la luce terapeutica del laser MonnaLisa Touch, per raccontare le problematiche intime dell’universo femminile, con la moderazione di Susanna Bonfanti, giornalista e conduttrice televisiva.

L’intuizione del Dr. Paolo Mezzana, attraverso il libro “I dialoghi della vagina” è quella di farla dialogare, siamo oltre il monologo della vagina, ora essa può relazionarsi con l’altro e ritrovarsi oltre l’intimità, unico spazio che le è concesso. Paolo sprona a sradicare il tabù intorno a questo termine che deve esser pronunciato con naturalezza, come quando pronunciamo la parola cuore o mani, gambe, bocca… quella che serve per denunciare una società che ancora vuole censurare le parti intime di una donna. La paura di svincolarsi, ovvero di rendere il linguaggio della sessualità limpido ed elastico, altera spesso anche il concetto di “cura” che dovrebbe ruotare attorno alla possibilità di concedere agli esseri umani di abbassare i livelli di pregiudizio, concedendo una “giusta” educazione sessuo-affettiva. Secondo recenti statistiche il 45% delle donne, nell’arco della loro vita, riscontrano problemi a livello dei genitali esterni che compromettono la loro vita sessuale e di coppia, ma solo il 15% si rivolge al medico.

L’Ingegner Paolo Salvadeo, direttore generale di El.En. SpA ha dichiarato “Sono felice di ospitare di nuovo in El.En. il dottor Paolo Mezzana, per la presentazione del suo libro, destinato a divenire uno dei best seller più intriganti dell’inverno. Come ha appena fatto Paolo, sfatare un tabù (parlare di vagina, dei suoi problemi, o di quelli ad essa correlati, e risolverli), ha determinato un vero successo per il nostro gruppo. A Firenze siamo praticamente nella culla del “Rinascimento della Vagina”, con il primo laser al mondo che è stato inventato per trattamenti di atrofia vaginale, e per altre enne disfunzioni dell’organo genitale femminile. Oggi abbiamo all’attivo circa 50 pubblicazioni internazionali, su riviste scientifiche di grande rilevanza, la metà delle quali effettuate da primari ospedali ed università americane. Il laser CO2 è oggi la soluzione non chirurgica e non farmacologica più efficace per prevenire e trattare l’atrofia vaginale, e le sue conseguenze, sintomi di cui soffrono molte donne in menopausa, nel post parto, o dopo intervento di rimozione del tumore al seno. Fino a pochi anni fa si parlava poco di sesso, con le bambine che crescevano nella pressoché totale ignoranza sull’argomento. Questo clima di censura ha alimentato il divulgarsi di tabù, di cui in parte ci siamo liberati, anche grazie alle lotte femministe e, a seguire, alla letteratura, alla filmografia, a persone straordinarie come il dottor Mezzana, e ai nostri laser, che rivedono finalmente protagoniste donne sessualmente attive” conclude l’Ing. Salvadeo.

Lascia un commento

 
X
X