“Icona in Arte”

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




La Scuola di Pittura Iconografica “Icona in Arte”

presenta la mostra

“Tradizione e Futuro”

 

Sabato 14 Novembre ore 17.00 inaugurazione della mostra di pittura iconografica della Scuola “Icona In Arte” in collaborazione con la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Empoli – Chiesa S. Stefano degli Agostiniani – Via dei Neri , Empoli.

 

Sabato 14 Novembre ore 17, nei suggestivi spazi della Chiesa S. Stefano degli Agostiniani, il gruppo di artisti della Scuola di pittura iconografica “Icona in Arte” in collaborazione con la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Empoli presenta la mostra “Tradizione e Futuro” che si protrarrà fino al 29 Novembre. Un’esposizione di opere pittoriche iconografiche contemporanee ispirate alla scuola dei maestri del passato come Andrej Rublëv e Teofane il Greco.

Una interessante collettiva con la quale il gruppo di artisti della Scuola “Icona in Arte” propone la riscoperta dell’arte iconografica e della tecnica tradizionale dei grandi maestri del passato, proiettando però lo sguardo al futuro, con nuovi sviluppi e sperimentazioni.

La mostra, che aprirà con una breve presentazione della scuola ed un’affascinante intervento della relatrice e artista Silvia Gasparrini dal titolo “Libertà Artistica”, proporrà una ricca selezione di tavole iconografiche e interessanti studi geometrici di costruzione delle icone stesse.

Una prima sezione espositiva (Tradizione) si compone di icone realizzate seguendo fedelmente l’impostazione della scuola russo-bizantina, una seconda sezione (Futuro) presenta alcune opere originali e inedite di artisti che da tempo, insieme alla Scuola di Pittura “Icona in Arte”, collaborano alla diffusione e divulgazione dell’arte iconografica allestendo mostre nei centri culturali di maggiore interesse italiani ed esteri.

 

Orario apertura: dal 14 al 29 Novembre dal giovedì alla domenica dalle ore 17 alle ore 20. Ingresso libero.

Per informazioni: cell. 373 7558049 ; e-mail: organizzazione.cinzia@gmail.com

 

 

Lascia un commento

 
X
X