In Viaggio: mostra personale di Giovanni Cecchini per Movimento Shalom Onlus

 

Volterra (PI). Un viaggio onirico e un sogno concreto, attraverso l’unico mare condiviso della solidarietà e, forse, della libertà.

Dal blu notte delle notti d’Africa a quello dei dipinti di Giovanni Cecchini, negli spazi sperimentali e artigianali del gusto, impegno solidale e arti visive s’incontrano ancora su un’arca fra le più antiche della storia terrena.

La città di Volterra (PI), nella settimana della kermesse enogastronomica “Volterragusto”, è lo scenario preferenziale per un nuovo appuntamento con le iniziative di Movimento Shalom Onlus: il sogno egualitario di Don Andrea Pio Cristiani, attraverso le emergenze reali e non rimandabili di un mondo condiviso.

Sabato 21 ottobre 2017, alle ore 17.30, a “VolaTerrA-Gusto Genuino”, in via Turazza 5+, la Sezione Volterra/Valdicecina di Movimento Shalom presenta, in collaborazione con VolaTerrA” e “Fornelli – Osteria con vista”, e con il patrocino del Comune, il vernissage di raccolta fondi della mostra “In Viaggio” di Giovanni Cecchini.

“Sostenendo queste iniziative svolgiamo a pieno il ruolo di diffusione dei valori umani e di solidarietà a cui invitiamo tutti a partecipare”, precisa Jonni Guarguaglini, ideatore e titolare di VolaTerrA e co-proprietario di Fornelli-Osteria.

E le barche visionarie, rocambolesche e fiabesche del giovane talento cecinese, animate da una ricerca inconscia che si nutre della profondità precipitante del colore, introducono al viaggio infinito, simbolico nell’arte, reale nell’azione del Movimento, che destina questa nuova operazione di sostegno al progetto “Casa Matteo”: orfanotrofio, poliambulatorio, dispensario e deposito farmaceutico, centro maternità, “punto di riferimento per tutta la provincia dell’Oudalan in Burkina Faso e per i territori confinanti del Niger e del Mali”.

I re solitari, gli animaletti irresistibili, i “mostri” buoni della fiaba minore di Cecchini, vanno così alla “corte dei bambini”, quelli orfani, soli e abbandonati, portando, al ritmo di volute chagalliane, nuovi spazi dell’essere possibile.

Durante l’inaugurazione, un aperitivo di raccolta fondi presso VolaTerrA, prevede gli interventi del Sindaco di Volterra, del Presidente e di rappresentanti del Movimento Shalom Onlus, con la presenza dell’artista.

Ma le donazioni da parte dei clienti e avventori di “VolaTerrA” e di “Fornelli-Osteria con vista”, i progetti che agganciano la tradizione al linguaggio contemporaneo, con un tocco di “visionarietà reale”, potranno lasciare un contributo. “Un piccolo gadget del Movimento Shalom Onlus” sarà consegnato come ringraziamento: perché ogni gesto reale di cambiamento, abbia la sua concreta memoria.

Gli organizzatori ringraziano: il Comune di Volterra per il patrocinio concesso, “Volterragusto”, “VolaTerrA”, “Fornelli – Osteria con vista” e i volontari del Movimento Shalom Onlus per il prezioso contributo alla realizzazione dell’iniziativa.

La mostra sarà in corso fino al 26 novembre 2017. A VolaTerrA: tutti i giorni, dal lunedì al mercoledì, orario 10-21; dal giovedì alla domenica 10-22.

Info:

VolaTerrA 0588 88765 / info@volaterra.it / http://volaterra.it.

Osteria Fornelli +39 0588 88641 / info@osteriafornelli.it / www.osteriafornelli.it.

Sezione Volterra/Valdicecina Movimento Shalom Onlus cl 3494010566 / shalomvaldicecina@virgilio.it / www.movimento-shalom.org / www.facebook.com/ShalomVolterraValdicecina.

 

 

Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




 
X
X