L’artista Francesca Pieraccini dona pezzi dell’installazione “Angel”

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




CORTONA (AR). L’installazione si chiama “Angel”, firmata da Francesca Pieraccini per “Vivi!”, terza edizione di Art Adoption New Generation. Arte effimera e provvisoria, ma con una forte eccezione che conferma la regola: globi e pezzi realizzati dall’artista verranno donati, a chi volesse esserci, durante la de-realizzazione.

Verrà smantellata e “donata”, fra venerdì 11 gennaio (dalle 14 alle 17), sabato 12 gennaio (dalle 12 alle 14) e domenica 13 gennaio 2019 (ore 11), nel pomeriggio, nella Piazza Duomo a Cortona (AR), l’opera-intervento che, nel contesto dell’arte contemporanea diffusa, ed in linea con i significati della manifestazione, poneva la questione se “le arti possano contribuire a salvare il mondo o almeno la visione di esso?”.

E un piccolo cambiamento, l’artista Pieraccini, vulcano di idee coraggiose ed innovative, intende dare concretamente diffondendo il proprio lavoro nelle sue parti fisiche fondanti.

Non pittorico, ma rivoluzionariamente “materico” e multidimensionale il collage dove “va a rotoli” la società, ma anche il ruolo stesso dell’uomo e quello dell’artista si fa inno all’umiltà dell’ego per il recupero del rispetto – autentico – della vita. Una corsa che non si ferma con la conclusione dell’allestimento e della rassegna.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

 
X
X