Ritornano i pianisti dal mondo negli incanti dell’antico Castello

 

Risuoneranno fra le mura dell’antico castello, custodito e tramandato dalla storia e dalla natura. Sono i passaggi fondamentali, interconnessi e immortali, della grande musica: dal genio settecentesco di Bach, fino agli esiti rivoluzionari di ‘800 e ‘900, ed ai sincretismi di significato con le arti visive.

 

È il profilo dei ricchi e sperimentali programmi della 9° edizione 2015 del “Querceto International Pianofestival&Masterclasses”, la rassegna pianistica che ritorna puntuale al Castello Ginori di Querceto (Montecatini Val di Cecina – PI), fra recital solistici e contaminazioni in ensemble, dove il pianoforte, elegante e intramontabile, avrà il suo palco consacrato, nei concerti-evento e nelle sessioni immersive delle masterclasses internazionali in flauto, chitarra, violoncello, arpa e piano.

Organizzata da Accademia Libera Natura & Cultura (Ass. Marco Polo), in corso dal 17 luglio al 2 agosto 2015 – e dal 25 luglio al 1 agosto per i corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale – la manifestazione conta la continuità della direzione artistica di Paolo Francese, ed avrà luogo nella consueta sala concerti Il Granaione.

 

Nella storica location, gentilmente messa a disposizione dai Marchesi Ginori Lisci, il pianista salernitano, convoglierà i musicisti dal mondo, a cominciare dalla prima data di venerdì 17 luglio, ore 21, con il concerto di Amsterdam Consort. In una formazione ispirata al simbolismo in musica, in parallelo con quello intrinseco alle opere di Vincent Van Gogh, in proiezione durante le performance, la formazione olandese, si muoverà sulle “pennellate” melodiche di: Albert Roussel, Henri Dutilleux, Philippe Gaubert, Francis Poulenc, Maurice Ravel, Claude Debussy, Eric Satie, e Camille Saint Saens.

 

Domenica 19 luglio (ore 21), seguirà il recital di Sophie Vaillant, musicista formatasi fra Lione e Londra, impegnata in un ampio repertorio temporale: dal Settecento di Rameau all’Ottecento di Albeniz.

 

Giovedì 23 luglio (ore 21), già presente alla terza edizione, ritorna al Querceto Piano Festival, Andrea Turini: lo straordinario interprete del messaggio universale di Johann Sebastian Bach, e degli “stati d’animo nascosti”, nella brevità aforistica rivoluzionaria di Claude Debussy.

.

Domenica 26 luglio (ore 21), il flauto di Alessandro Crosta prenderà “Il Volo” insieme al pianoforte di Nadia Testa, su repertori world. Per le “musiche intorno al mondo”, un programma temerario, attraverso compositori “inconsueti”, alcuni contemporanei: D. Shostakovich, K. Schoonenbeek, G. Alexandre, A. R. Rahman, M. Miyagi, A. Piazzolla, Z. de Abreu, L. Bernstein, P. Morlacchi.

 

Venerdì 31 luglio (ore 21), non mancherà il Concerto Premio dei migliori allievi delle master, ad ingresso libero, con performance di coinvolgente vitalità esecutiva.

 

Il 2 agosto 2015 (ore 21), la conclusione del Festival con un altro duo: Claudio Casadei al violoncello e Tatjana Vratonjic al pianoforte, attraverseranno le epoche, dal Settecento di Vivaldi ai grandi compositori del ‘900, tra cui l’intenso tocco latino di Astor Piazzolla.

 

Le Masterclass 2015 prevedono: il programma libero, della tecnica di base e di quella avanzata, nel corso di flauto di Luigi Bisanti; la parabola, dalla chitarra classica a quella contemporanea, di Sergio Sorrentino, e la chitarra classica e la musica da camera con chitarra, con Alberto Delle Piane. Verena Sennekamp introdurrà lo studio del violoncello. Pianoforte, pianoforte a 4 mani, musica da camera con pianoforte con “Seminario Pianistico” del M° Andrea Turini, dal 26 al 29 luglio, è la master di Paolo Francese. Claire Iselin, per la prima volta, porterà lo studio “mitico” dell’ arpa e arpa celtica, nelle atmosfere della storia, dove prende forma il festival toscano.

 

Il Querceto International Pianofestival&Masterclasses è una delle manifestazioni cardine della programmazione di “Arte e Musica 2015”: il cartellone di spettacolo e arti visive, organizzato da Accademia Libera Natura & Cultura (Ass. Marco Polo) in collaborazione con Confesercenti Toscana Nord. Con il sostegno di Camera di Commercio di Pisa, Consorzio Turistico Volterra Valdicecina, e con il patrocinio della Provincia di Pisa, del Comune di Montecatini Valdicecina, del Comune di Volterra e di Art Connects People.

 

 

Inizio spettacoli Piano Festival: ore 21 |Ingresso: 15 € | concerto del 31 luglio: ingresso gratuito | prenotazione richiesta ai concerti.

Info: Accademia Libera Natura e Cultura                        

+39 366 1351567 | accademialibera2000@gmail.it | www.association-marcopolo.org

 

 

Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




 
X
X