Etichette archivi: ginori

L'ultimo aperitivo al Castello è al salone concerti: i Note Noire chiudono, con il nuovo Gipsy jazz, la rassegna “Suoni diVini”

QUERCETO (PI). Sono “saliti” sul carrozzone di Django Reinhardt: il più grande chitarrista d’Europa degli anni ’20/‘30, artefice della sintesi straordinaria tra la musica zingara e l’onda lunga del jazz americano. Rimandi in grande stile fra le atmosfere di un ottocentesco caffè viennese e la storia antica e viva del Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC – PI), venerdì 27 settembre, per l’aperitivo enomusicale, dalle ore 19.30, che conclude, con […]

“Chansons”: si chiudono con gli chansonniers gli aperitivi in musica di “Suoni diVini”

QUERCETO (PI). Echi struggenti dagli chansonniers: poeti in musica, in Francia e poi in Italia, cantautori e musicisti del sentimento malinconico e consapevole, all’indomani delle grandi Guerre. Sarà Sabina Manetti, di madre francese, ad intonare “un mosaico di timbri e frammenti di stili diversi, di tempi diversi”, sulla scena dell’antico Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC – PI), nell’intreccio d’autore con due grandi musicisti versatili: il chitarrista Franco Ceccanti ed […]

SlowAcCord 4et: folk slovacco e calici di vino al castello

QUERCETO (PI). L’ispirazione portante affonda nella storia e nella nazionalità della cantante, voce slovacca di un quartetto in acustico consacrato alla ricerca dell’anima popolare nella musica. Eva Miskovicova intonerà i canti del folk slovacco, per inedite atmosfere rimandate da musiche di danze lontane, nello scenario di un castello surreale, venerdì 19 luglio 2019, dalle ore 19.00. La formazione “SlowAcCord 4et” sale sul “palco” enoteca del Castello Ginori di Querceto (Montecatini […]

Rivive il gipsy swing al castello nel segno di Django Reinhardt

QUERCETO (PI). Fu l’incontro epocale e singolare, fra la musica zingara dei Manouches e l’onda lunga del jazz americano. Erano gli anni ’20 e ‘30 del Novecento. Rivoluzionario caposcuola: Django Reinhardt, di famiglia nomade, approdata a Parigi, e che, nonostante avesse la mano sinistra compromessa da un incendio nel suo carrozzone, fu il più grande chitarrista d’Europa del periodo: colui che consacrò la chitarra nel jazz come strumento solista. L’intrattenimento […]

Energie worldbeat ed atmosfere lounge per le archeologie sonore, nell'aperitivo all'antico del Castello

QUERCETO (PI). Varie lingue, caratteri antropologici, espressività remote, per uno stesso brano. Dall’acustico all’elettronico, dall’archeologico al contemporaneo, le suggestioni sonore dell’aperitivo-concerto, saranno come “una danza armoniosa e multicolore” attraverso i “paesaggi musicali e culturali del mondo”. Al Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC – PI), dove complice è la storia, venerdì 28 giugno 2019, ore 19, la rassegna “Suoni diVini” incontra la musica archeologica di Francesco Landucci e la voce […]

Si apre a Pasqua “Suoni diVini”: rassegna estiva al Castello Ginori di Querceto

QUERCETO (PI). S’intonano musiche gitane, melodie francesi, ritornelli brasiliani. Si aprono repertori pop, country, fino a sconfinamenti rock. Si affonda nelle struggenti blue notes e nell’incalzante sentire jazz.   La musica dal vivo anima le note del buon vino, sulla scena delle arti visive internazionali nella regia atemporale del Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC – PI).   Si apre a Pasqua il sipario su “Suoni diVini”: rassegna estiva dei […]

Locanda del Sole al Castello: la gestione dei Marchesi Ginori Lisci

QUERCETO (PI). Se è vero che la storia è ciclica e che il passato non ha niente da invidiare al contemporaneo, c‘è un luogo sfuggito all’eternità che sembra confermare la regola, assumendo il linguaggio più attuale nel suo antichissimo alter ego. L’attrattore è quello del gusto e, questa volta, con un tocco di nobiltà. Con la ri-apertura ufficiale prevista per giovedì 11 aprile 2019, per la prima volta nella sua […]

Al VinOperaFestival i ballerini e gli attori russi del Teatro Nazionale Bashkortostan

CASTELLO GINORI (PI). Soffia il vento del destino in danza, evocativo di quella tempesta di neve più forte delle distinzioni sociali che ancora nell’800 travolgevano amori ed esistenze. Arrivano dalle stesse immense e gelide, eppure visionarie e poetiche terre di Russia, ai piedi degli Urali, come quelle della novella a cui ispirano il loro spettacolo di teatro-danza: “The blizzard / La Tormenta” di Aleksandr Puškin. Per il “VinOperaFestival” 2018, venerdì […]

 
X
X