Un gancio al Parkinson presentato al Rotary Lorenzo il Magnifico

 
Please complete the required fields.
Contribuisci con una segnalazione al miglior funzionamento di Toscana.TO




 

Il Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico per l’Associazione

“Un gancio al Parkinson”

Una serata organizzata giovedì 6 giugno al Grand Hotel Villa Medici dal Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico presieduto dalla D.ssa Paola Del Mastio, fiorentina professionista nel settore immobiliare, a favore dell’Associazione “Un gancio al Parkinson”.

La presidente del Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico Paola Del Mastio ha speso tutto il suo impegno dell’anno rotariano a favore di due associazioni, Villa Lorenzi, che si occupa di persone in condizioni di marginalità, dipendenza e dispersione scolastica e l’associazione Artemisia, che offre aiuto a donne in situazioni di violenza o minori vittime di maltrattamento, e, in questo suo ultimo evento, prima di passare le consegne alla nuova Presidente Rita Pelagotti, ha organizzato una serata per far conoscere ai soci e agli amici l’Associazione presieduta dal Dr. Maurizio Bertoni.

I relatori saranno il Dr. Maurizio Bertoni Direttore del Centro di riabilitazione Training Lab dove viene svolta questa nuova metodica per pazienti affetti dal Parkinson, la Dott.ssa Silvia Ramat Neurologa Azienda Sanitaria Careggi e l’Avv. Massimiliano Baldesi Presidente Federazione Toscana Pugilato.

L’Associazione “Un Gancio al Parkinson” nasce da una intuizione del Dr. Bertoni, studi all’Università di Pittsburgh, che, con il suo gruppo di Terapisti e pugili professionisti preparati dal suo Team medico, cura i malati di Parkinson con esercizi di Boxe senza contatto, sport quanto considerato come uno dei più antichi del mondo e dei più completi, proprio perché, praticando questa disciplina, si sviluppano la coordinazione dei movimenti, soprattutto tra braccia e gambe e l’armonia muscolare. E’ pertanto disciplina utile per il miglioramento di certe qualità che spesso si perdono sia per l’età che appunto in occasione di malattie neurodegenerative come il Parkinson.

Il Dr. Bertoni, che spiegherà la tecnica attuata al centro Training Lab, è rientrato recentemente dagli Usa, dopo aver stretto una partnership con la dottoressa italiana Roberta Marongiu della Cornell University di New York che collabora con la famosa palestra Gleason di NY e accordi di collaborazione e studio con la Fondazione Fresco Parkinson Institute.

Lascia un commento

 
X
X